Montella

Avellino è una cita’ ricca di luoghi attraenti per i turisti e non solo. Ospita il comune di Montella, che fa parte del Parco regionale Monti Picentini, un’area montuosa  con tante sorgenti. Il suo nome infatti deriva da “Monate”. Questa località è conosciuta per la produzione di castagne e di tartufo nero.

La storia

Si tratta di un luogo abitato già nell’età del Bronzo, anche se non si hanno fonti certe che testimoniano questa notizia. Fu luogo di interesse degli Irpini, poi occupata dai Longobardi. Successivamente con il controllo dei Normanni e Svevi divenne Contea. Quando poi arrivarono gli Aragonesi, Monetella passò ai conto Cavaniglia.

Attrazioni

Palazzi signorili, aree naturali, scavi archeologici, sono sono alcune delle attrazioni che questa città’ offre ai turisti più curiosi e affascinati di storia. Un altro edificio importante è il Complesso del Monte che comprende 3 strutture religiose: la chiesa di Santa Maria della Neve, il castello longobardo e il Monastero del Monte.