Atrani: il grazioso borfo della costiera

La Costiera Amalfitana è ricca di luoghi splendidi e piccoli borghi da visitare e ammirare. Atrani è uno di questi, un borgo poco nominato eppure ricco di luoghi incantevoli da esplorare. Atrani è l’unico borgo della Costiera Amalfitana ad aver conservato intatto l’aspetto del piccolo borgo di pescatori.

La storia di Atrani è collegata a quella di Amalfi, con la quale è stata costruita da nuclei di famiglie romane provenienti da Ravello e Scala. Negli anni, infatti, la sua storia ha continuato a legarsi a quella di Amalfi, anche quando quest’ultima era una delle più potenti Repubbliche Marinare.

Atrani: Luoghi Tipici

Nella cappella Palatina presente nella chiesa di San Salvatore di Birecto riposano i dogi, che qui sono stati incoronati. Ma qui troviamo anche la famosa Grotta di Masaniello, poco distante dalla piccola chiesa di Santa Maria del Bando e così rinominata poiché si dice fu il rifugio del famoso rivoluzionario.

Nonostante Atrani sia uno dei borghi più piccoli d’Italia sono diverse le bellezze che offre, dalla piazza Umberto I, cuore della cittadina in cui tutto il borgo e i turisti si riuniscono, alle chiese dalla particolare architettura, come quella di Santa Maria del Bando incastonata nella parete rocciosa della Torre di Ziro.

Il borgo offre inoltre diverse attrattive per i turisti che qui arrivano in diversi momenti dell’anno. Dalla festa padronale in onore di Santa Maria Maddalena alle sagre per degustare le specialità gastronomiche fino alla tradizionale “Calata della stella” nella notte di Natale.

Perdersi tra i vicoli

Atrani è facilmente percorribile a piedi, con i suoi piccoli sentieri e vicoli colorati, che si inerpicano lungo la collina. Un borgo medioevale che conserva il fascino del passato, e si unisce alla bellezza del presente.
Bar, ristoranti e osterie tipiche, dove è possibile assaggiare il tipico “Sarchiapone” di Atrani, la specialità gastronomica del luogo . Il borgo si distingue, oltre che per le caratteristiche vie, anche per la vista sulla Costiera Amalfitana.

Un luogo da non perdere

Tra i vari personaggi famosi passati per la costiera, ad Atrani si è fermato il celebre Masaniello, l’eroe che durante il Risorgimento è stato la figura celebre della patria. Secondo la storia, l’uomo trovò rifugio in una grotta mentre era in fuga, poco distante dalla colleggiata di Santa Maria Maddalena. Oggi è conosciuta proprio con il nome “Grotta di Masaniello“.