Santa Maria di Castellabate il borgo diventato famoso

Uno dei borghi più belli della costiera napoletana. Santa Maria di Castellabate, la sua storia risale al 1767, quando il villaggio passò da Parise Granito marchese di Castellabate al figlio Angelo cambiando così anche il suo nome.

Santa Maria di Castellabate famosa per il cinema

Ancora oggi è uno dei borghi più belli della costiera napoletana, diventato famoso grazie al celebre film di Alessandro Siani e Claudio Bisio: Benvenuti al Sud”, in cui i due comici ironizzano sui pregiudizi che vedono protagoniste le città del sud, ma al tempo stesso esaltano la bellezza dei luoghi e l’accoglienza tipica delle persone che li vivono.

Santa Maria di Castellabate è infatti un luogo magico da visitare, appartenete al Parco Nazionale del Cilento dichiarato già patrimonio dell’UNESCO.

Cosa visitare, i luoghi della storia e dei film

Per i più attenti alla storia è possibile visitare luoghi come la Basilica Romanica di Castellabate, scialante alla prima metà del XII secolo e ancora oggi conservata con il suo aspetto originario.
Per i cinefili invece non può mancare una passeggiata tra i luoghi delle riprese del film già citato. Questo viaggio ci porterà alla scoperta delle piccole vie che caratterizzano il borgo, delle salite e delle discese che arrivano fino al mare per godere di momenti di pace e relax in ogni periodo dell’anno grazie al clima mite e temperato.

Le sue spiaggie mozzafiato

La spiaggia del Lago è quella più a nord tra le spiagge confina a nord con Agropoli, delimitata da Punta Tresino, la più lunga del comune . La spiaggia è conosciuta anche con il nome “Sciume”, ovvero fiume o “Spiaggia del Giglio bianco”.

La sabbia è dorata e il mare cristallino con un fondale non molto profondo e sabbioso, adatto alle famiglie. Sulla spiaggia sono presenti molti lidi, ma non manca la spiaggia libera. In passato ha vinto il premio “la più bella sei tu” di Legambiente per la spiaggia più bella d’Italia.

Inoltre troviamoo la spiaggia di punta Bracale  e Sempre sul lungomare Bracale è presente un’altra piccola spiaggetta di soli 20 metri di lunghezza inserita in una piccola insenatura. E ancora la spiaggia di Punta dell’Inferno e un’altra spiaggia quella dello Scario. Infine la spiaggia del Pozzillo e la spiaggia Marina Piccola  situata nel cuore del centro storico della località marina.