Duomo di Ravello (Ravello)

Il principale edificio religioso di Ravello è la basilica di Santa Maria Assunta e San Pantaleone. Essa è anche conosciuta come il Duomo di Ravello, che dal 1818 fu sede vescovale della diocesi di Ravello. Fu elevata a basilica minore nel 1918.

Descrizione

Il Duomo fu costruito seguendo il modello dell’abbazia di Montecassino.

Si presenta con un imponente portale centrale. Il campanile risale la XIII secolo ed è a due piani.

Nel XVIII secolo l’interno venne decorato in stucchi bianchi. Nella cappella di sinistra è conservata l’ampolla del sangue id san Pantaleone.

Con i restauri degli anni 30 del 1900 l’edifico fu spogliano della sua veste barocca.