Chiese di Napoli

Quali sono i principali luogo di culto religioso nella città di Napoli? Ecco quali sono le chiese di Napoli. Ognuna di esse racconta una parte della storia campana, vale quindi la pena vederle tutte, appena possibile. Un viaggio in Campania.

Napoli è una città ricca di chiese, più o meno grandi. Possiamo contarne un migliaio. Tutte le chiese, nel loro insieme, danno vita al patrimonio civile, spirituale, artistico e storico del capoluogo campano. Questo patrimonio è stato costruito nel corso di circa 17 anni, grazie agli artisti più famosi del paese. Proprio grazie ali suoi luoghi religiosi, Napoli è stata definita “la città delle cinquecento cappale”, denominazione che risale al XVIII secolo.

Le prime chiese sono databili dopo l’editto di tolleranza costantiniano di Milano del 313. Le tracce paleocristiane sono rintracciabili negli affreschi e negli Absidali, tuttavia molto importanti sono anche le architetture risalenti a questo periodo, in particolare ricordiamo la basilica di San Pietro ad Aram, una delle chiese più antiche.

Relativamente al periodo altomedievale e romano, ci sono pochi resti. Tra le chiese gotiche troviamo la basilica di Santa Chiara. Di grande impatto per l’arte napoletano, soprattutto relativamente alle chiese, è lo stile barocco. Soprattutto la scelta dei dipinti ha subito l’influenza di Caravaggio. Anche il periodo rinascimentale ha fortemente influenzato la realizzazione e la decorazione delle chiese di Napoli. Il Rinascimento si impose grazie ad Alfonso d’Aragona. Testimonianza di questo stile è la chiesa del Gesù Nuovo.

Sembra quindi impossibile visitare tutte le chiese della città, ma è bene comunque conoscerle, anche per semplice curiosità. Esse occupano il centro storico ma anche i quartieri più periferici.

Basiliche

Le basiliche sono architetture caratteristiche di Napoli, ognuna merita di essere visitata, nonostante siano molto numerose. Sono comunque dei luoghi in cui è ben conservato il patrimonio culturale della città. Di seguito una lista delle Basiliche più importanti di Napoli.

  • Basiliche dell’Incoronata Madre del Buon Consiglio
  • Basilica della Santissima Annunziata Maggiore
  • Basilica dello Spio Santo
  • Basilica di San francesco di Paola
  • Basilica di San Gennaro fuori le mura
  • Basilica di san Giovanni maggiore
  • Basilica di San Domenico Maggiore
  • Basilica di San Lorenzo Maggiore
  • Basilica di San Paolo Maggiore
  • Basilica di San Pietro ad Aram
  • Basilica di Santa Chiara
  • Basilica di Santa Lucia a Mare
  • Basilica di Santa Maria degli Angeli a Pizzofalcone
  • Basilica di Santa Maria della Pazienza
  • Basilica di Santa Maria della Sanità
  • Basilica di Santa Restituta (raggiungibile dalla cattedrale)
  • Basilica santuario del Gesù Vecchio dell’Immacolata di Don Placido
  • Basilica santuario di Santa Maria del Carmine Maggiore
  • Basilica santuario di Santa Maria della Neve
  • Pontificia reale basilica di San Giacomo degli Spagnoli
  • Basilica di San Gennaro ad Antignano

Chiese di Napoli: elenco completo

I turisti appassionati di arte e storia a Napoli, possono trovare una lista infinita da chiese. Ogni angolo della città nasconde piccoli capolavori. Queste sono un’occasione per conoscere la cultura partenopea. Sia nel centro storico che nei quartiere più periferici puoi trovare monumenti che ti lasceranno a bocca aperta.