Chiesa di Sant’Eustachio (Castellammare di Stabia)

La chiesa di Sant’Eustachio è una chiesa monumentale e sede parrocchiale molto importante. Essa si trova nella frazione di Quisisana, a Castellammare di Stabia.

La storia

Nel luogo in cui è stata costruita la chiesa, precedentemente esisteva un tempio pagano. La prima chiesa risale al 1308 e fu consacrata intorno al 1390. Il terremoto del 1638 distrusse la chiesa, che venne ricostruita nel 1642. Alcuni lavori di restauro terminarono poi nel 1864. Nel 1933 furono inseriti nuovi marmi.

La struttura

La chiesa ha tre navate, quella centrale presenta una cupola. L’altare maggiore ha una balaustra, realizzata in marmo. Un’opera importante conservata in questa chiesa è la Madonna delle Grazie. Altrettanto importante è la statua del Cristo morto, posta sotto alla mensa.