Chiesa di Sant’Anna (Capri)

Napoli è una delle mete preferita dai turisti sia italiani che stranieri. Tra le cose da vedere a Napoli, ovviamente ci sono le isole, in particolare quest’anno Procida Capitale della cultura 2022. Tra le isole campane, però anche Capri merita di essere visitata. Qui ci sono diversi edifici antichi, come la chiesa di Sant’Anna, nel pieno centro abitato. Questa chiesa, dopo alcune modifiche, fu definitivamente chiamata cosi perché in essa era conservata una tela della Santa.

Descrizione

La chiesa è stata restaurata, sia all’interno che all’esterno, nel Settecento.

In tempi più recenti, nel 2010, nella sacrestia della chiesa è stata trovata una nicchia con l’affresco della crocifissione.

Per quanto riguarda la struttura, il sagrato della chiesa è posto su alcuni grandi e abbellito con colonne rustiche. L’interno, invece, della chiesa è a tre navate, con due absidi, anche se inizialmente ne erano tre.

In fondo alla navata c’è un affresco di Cristo benedicente e quello della Vergine con il Bambino fra San Pietro e un vescovo senza nimbo, probabilmente San Iacopo.