Chiesa di San Giuseppe Maggiore dei Falegnami (Napoli)

Per chi ha visitato già diverse volte Napoli, e vuole conoscere anche altre zono, oltre al centro, ci sono diverse attrazioni anche in periferia. Tra queste la chiesa di San Giuseppe Maggiore dei Falegnami, che si trova a Poggioreale. Qui i turisti appassionati di arte possono scoprire tante opere di straordinaria bellezza ed avvicinarsi alla cultura partenopea più antica.

La storia

Questa chiesa originariamente fu dedicata alla Sacra Famiglia.

Nel 1934 il cardinale Alessio Ascalesi fece trasferire in questa chiese gli arredi della chiesa di San Giuseppe Maggiore. Successivamente quindi la chiesa fu dedicata a San Giuseppe.

Nel tempo la chiesa non ha mantenuto la struttura originaria poiché fu distrutta negli anni della seconda guerra mondiale e rifatta due anni dopo.

La struttura

La Chiesa di San Giuseppe Maggiore presenta una facciata molto grande ed importante, con un portale e un finestrone in piperno. La cima del portale è triangolare, abbellito con un medaglione. All’esterno possiamo osservare una cupola maiolica.

L’interno della chiesa è a forma rettangolare, e presenta molte opere d’arte risalenti al tempio originale, come l’altare maggiore e le due statue raffiguranti San Giuseppe e la Madonna.